Verdepumo

Verdepumo, già Spapelando, nasce nel 2013 da un moto dell’anima; porta alta la bandiera delle ‘seconde possibilità’ ed ha l’ambizione di richiamare le coscienze ad una maggiore attenzione ecosostenibile. Un  artigianato popolare che dimostra come uno scarto trasformato in piccoli oggetti poetici alleggerisca chi li realizza e arricchisce chi li sceglie.

Fortemente radicato nel territorio,  Verdepumo recupera  oggetti tipici della tradizione pugliese (orci, capasi e capasoni, panari e pumi) li rivisita e li riadatta in carta riciclata intrecciata a mano. Inutilizzabili nel loro compito originale di contenitori in ceramica e terracotta, sono però forieri di un messaggio forte e vitale: il futuro ha bisogno che la nostra ricerca del bello sia più che mai sostenibile e Green.